Il conduttivimetro dà indicazioni su durezza o Ph ?

Assolutamente no , il conduttivimetro misura la quantità di ioni presenti in acqua, misurando la capacità di condurre elettricità senza però indicarne il tipo.Il conduttivimetro è molto utile per testare l’acqua osmosi che deve essere prossima allo zero o massimo 50µs oppure per valutare l’andamento dell’assimilazione dei fertilizzanti da parte delle piante .

E’ possibile misurare ,tramite il conduttivimetro, la quantità di solidi totali disciolti in ppm ( TDS ) oppure la conducibilità elettrica ( µs/cm ) .

Comment on this FAQ

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *