Come si lavano spugne o perlon ?

Utilizzate l’acqua dei cambi dell’acquario in un secchio . Poi buttate via o, ancora meglio, utilizzate per annaffiare i fiori.

Comment on this FAQ

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Load More

Una Faq a caso

Chimica (1)

Quando compriamo o produciamo acqua di osmosi con un impianto casalingo dobbiamo monitorare i seguenti parametri:
Kh , Gh oppure la conducibilità.

Nel primo caso si misurano i parametri delle durezze con test a reagente e devono avere dei valori pari a zero, mentre nel secondo caso possiamo misurare la conducibilità con un conduttivimetro che deve essere quanto più prossima a zero µs/cm fino ad un massimo di 50µs/cm.

Il Ph non è un buon indicatore di qualità dell’acqua di osmosi perché non è un parametro stabile in quanto è influenzato da diversi parametri e soprattutto dal Kh che sotto il valore di 2 viene meno l’effetto tampone quindi si avranno oscillazioni sul valore del Ph .

Category: Chimica

Load More

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience. Cookie policy